Quando è stata l’ultima volta che hai toccato qualcosa fatto di plastica? Un giorno fa? Un’ora fa? Stai toccando un oggetto in plastica in questo momento?

Moltissimi oggetti che utilizziamo tutti i giorni e che svolgono un ruolo importante nella nostra vita sono di plastica, te ne eri mai accorto?

Si stima che produciamo 4 chili di rifiuti pro capite al giorno, ma dove va a finire tutto questo?

  • Resta con noi

Ogni pezzo di plastica mai prodotto esiste ancora oggi. La plastica ha un ciclo vitale molto lungo e ogni oggetto di plastica è potenzialmente ancora presente sul nostro pianeta. Questo porta al grande problema di oggi: mari e oceani pieni di residui plastici.

  • Finisce nei mari e negli oceani

Entro il 2050, negli oceani, ci sarà più plastica che pesce. Se non si intraprende un’inversione di rotta, i nostri mari e oceani sono a rischio collasso.

  • Viene riciclato

Solo il 30% delle materie plastiche viene riciclato in modo efficace. Il 31% finisce in discarica e il 39% viene incenerito.

  • Viene ingerito dai pesci

Se mangi pesce mangi anche plastica. Le plastiche, con il passare degli anni, si dividono in pezzi sempre più piccoli, microscopici, trasformandosi in microplastiche, pezzetti così piccoli da venire ingeriti normalmente dai pesci, anche da quelli che poi andremo a mangiare.

Come puoi aiutare?

Ci sono moltissimi modi per contribuire ad un mondo senza plastica. Per prima cosa evita le bottiglie di plastica, investi in un buon depuratore e abbandona le bottiglie. In ufficio, a scuola o a spasso porta sempre con te delle bottigliette in metallo o in vetro. Per la spesa affidati alle borse di stoffa, ai barattoli e ai contenitori riutilizzabili. Evita gli imballaggi monouso, soprattutto quelli di plastica.

Aiuta i tuoi concittadini a raccogliere i rifiuti durante le giornate organizzate e in generale, quando è sicuro, raccogli i rifiuti che vedi per strada, questo è un ottimo modo per restituire alla tua comunità un servizio e incontrare nuovi amici con la stessa mentalità.

Infine, e forse è la cosa più importante, diffondi il tuo amore per un mondo più sostenibile diffondendo la parola e istruendo gli altri. Inizia con la tua famiglia e i tuoi amici, quindi guida l’esempio sul posto di lavoro e sulla tua comunità.

Noi ce la stiamo mettendo tutta, ti auguriamo un buon lavoro!